[ Notizie ]
Ultras Civitanovese: "Non torneremo allo stadio!"
19 Settembre 2018 - letto 790 volte

Per molti anni abbiamo dovuto subire l'avvento di truffatori, mafiosi o pseudo-tifosi che semplicemente acquisendo la proprietà della nostra beneamata Civitanovese l'hanno sfruttata per i propri comodi per poi gettarla nel cesso.

Ancora oggi riviviamo la stessa situazione, ovvero quella di una società che decide di acquistare il sodalizio all'asta e, abbandonando il titolo sportivo in FIGC, si ritiene libera di farla sprofondare nelle più basse categorie dilettantistiche per non pagare i debiti sportivi derivanti dal fallimento "cerolini", mentre continua a mentire dichiarando che la caduta in prima categoria sia colpa della FIGC che non ha voluto iscriverla (quel signore che si fa chiamare presidente della Civitanovese forse non sa o fa finta di non sapere che la FIGC non decide nulla sulla collocazione delle squadre nei campionati bensì verifica domande di iscrizione e requisiti di partecipazione delle società richiedenti).

Questa stessa società targata profili che mantiene rapporti con quel "bresciani" che qualche anno fa ha metto in tasca i soldi delle famiglie, negando di fatto ai figli di Civitanova la possibilità di far parte di un settore giovanile dove tutto avrebbe potuto funzionare e nulla funzionava per il latrocinio di soldi operato da pezzenti che poi sono fuggiti di corsa da Civitanova operando la più grossa truffa ai danni di sponsor, cittadini, giocatori e tifoseria.

Questa società che denuncia i propri tifosi, cerca di farli diffidare e in un caso ci riesce, dichiarando a più riprese di "volergli fare la guerra", questa società che gestisce una squadra di giocatori con il sistema fatto ad arte da procuratori-avvoltoi e che ancora oggi, per auto affermare la propria identità, gioca con le maglie dell'era "patitucci".

Perciò studi e con le palle piene di tutto questo schifo e dopo un anno di attesa in cui abbiamo visto solo peggiorare la situazione, riconfermiamo che noi con questa società non ci saremo.

E fin quando questa gente continuerà a tenere in ostaggio la Civitanovese, NOI NON TORNEREMO ALLO STADIO!

Quello stesso stadio che, ormai lo sanno anche i muri, vogliono demolire solo ed unicamente per soddisfare i loro sporchi interessi: noi non saremo loro complici nella più grande speculazione edilizia che sia mai avvenuta a Civitanova.

Inoltre continueremo a contestare questa società in ogni occasione possibile, cercando anche di boicottare le attività di questa società e di chiunque vorrà legarsi a loro tramite sponsorizzazioni.

siamo ultras e sempre lo saremo, con quella stessa dignità e orgoglio che sempre ci ha contraddistinto, con lo sguardo oltre il semplice gioco del calcio: noi non cerchiamo solo una palla che rotola da seguire la domenica, a noi questo non basta!

Ci reputiamo dei nostalgici romantici convinti oggi più che mai che quel calcio di un tempo, fatto di persone e non di interessi personali possa tornare, così da portare finalmente entusiasmo e aggregazione in quel nostro stadio che, ad oggi NON VEDIAMO ALCUN MOTIVO PER CUI DEBBA ESSERE DEMOLITO!

CIVITANOVESI ULTRAS

Notizie correlate Civitanovese
Altre notizie
18 Dicembre 2018 - L’Alabarda diventa centenaria! Giornata storica per la Triestina, fondata il 18 dicembre 1918: i primi a fare gli auguri sono stati i...
18 Dicembre 2018 - Non si è fatta attendere la risposta del Questore della Provincia di Reggio Calabria dopo l'episodio del 3 novembre scorso,...
18 Dicembre 2018 - Sono stati notificati 8 Daspo, emessi dal Questore Francesco Messina, nei confronti di altrettanti tifosi juventini appartenenti al gruppo...
18 Dicembre 2018 - I tifosi dello Sporting Lisbona, una delle squadre più titolare del Portogallo, hanno omaggiato le tifoserie italiane. Durante la...
17 Dicembre 2018 - Il gruppo ultrà della Curva Sud denominato Fedayn non parteciperà alla trasferta di Torino all'Allianz Stadium in...
17 Dicembre 2018 - Tre denunce e un arresto. È questo il bilancio dei tafferugli registratisi oggi a ridosso dello stadio di Troina, dove era in...
17 Dicembre 2018 - La trasferta di Bergamo sarà vietata ai tifosi della Lazio. L'ordinanza emanata dalla prefettura di Bergamo ha ordinato la...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Fiorentina-Juventus (Serie A 2014-2015)
Coreografia e inno ad inizio partita
Lazio irriducibili Hooligans in Atalanta
Lazio irriducibili Hooligans against Atalanta (Lazio)
11 06 2008     albino leffe - lecce 0 - 1
play off serie B - ultrà lecce
video ultras samp milan
settore ospiti 06/07 (Milan)
Rimini-Bologna 2005-06 Ultras Bologna
Coloratissimo settore degli ultras bolognesi -cori contro moggi e carraro

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa