[ Notizie ]
Striscione per Aldrovandi a Carpi, multe per gli ultrà del Cosenza
30 Novembre 2018 - letto 931 volte

La Curva Sud in un comunicato: «E’ un abuso di potere. Il 30 novembre proietteremo dei contributi video sul caso-Aldrovandi e porteremo avanti delle iniziative nel ricordo di Massimo Esposito, tifoso del Cosenza che ha perso la vita nel carcere di Lecce».

In occasione della partita Carpi-Cosenza, nel settore ospiti du srotolato uno striscione in memoria di Federico Aldovrandi. A distanza di settimane, sono state comminate delle multe agli ultrà rossoblù che intesero lanciare quel messaggio. «Ormai da diverso tempo la nostra Curva è stretta nella morsa della repressione – si legge in una nota divulgata dalla Bergamini a firma Ultrà Cosenza 1978 – Dopo le decine e decine di diffide, nella giornata di ieri, ci sono state notificate diverse multe che, tra l’altro, costituiscono per il ricevente una forma di recidività difronte ad eventuali daspo futuri. L’ennesimo abuso di potere che ha dell’assurdo se si pensa a ciò che ci viene contestato. Nella trasferta di Carpi abbiamo esposto uno striscione per Federico Aldrovandi che recitava:” Paura di mostrare i volti della vostra vergogna. Federico Ovunque”. E’ evidente che qualcuno si sia sentito colpito da questa frase, lo stesso qualcuno che continua a commettere abusi di ogni tipo nelle strade e negli stadi. Questo ci rende consapevoli del fatto che il messaggio che abbiamo lanciato è arrivato diretto. Ancora più assurdo è il fatto che il volto di Federico sia stato “daspato” da diversi stadi. A chi e perchè da fastidio? Come mai oggi in Italia si continua a declinare l’idea dell’introduzione del codice identificativo sulle divise delle forze dell’ordine? Non è la prima volta che ricordiamo Federico Aldrovandi. Durante una partita casalinga della scorsa stagione ogni ultrà della Sud ha posto sulla sua faccia il volto di Federico, per un attimo i nostri sguardi sono stati il riflesso di un solo sguardo che ancora oggi chiede giustizia, quello di Aldro».

Notizie correlate Cosenza
Altre notizie
22 Gennaio 2019 - Un gruppo di tifosi del Bari sarebbe stato aggredito con sassi e pietre mentre percorreva a bordo di alcuni veicolo, la Statale 106, in...
22 Gennaio 2019 - La Digos della questura ha individuato, a inizio gennaio 2019, 18 tifosi violenti (13 della Juventus e cinque del Torino) dei gruppi...
22 Gennaio 2019 - Circa trecento tifosi della Lucchese hanno manifestato pacificamente in centro storico contro la nuova proprietà della...
22 Gennaio 2019 - Massimo Leopizzi, uno dei capi ultrà della tifoseria del Genoa, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al quotidiano La...
17 Gennaio 2019 - Gli Ultras 1898 fanno sentire la loro voce di protesta in riferimento alla gara di domenica 20 gennaio Cosenza-Ascoli, della quale non...
17 Gennaio 2019 - Sarà esposto dietro la Curva Fiesole, una iniziativa per ricordare ultras e tifosi viola scomparsi Appuntamento importante...
14 Gennaio 2019 - Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, ha firmato un Daspo, per la durata di due anni, nei confronti di un tifoso dell'Olimpica...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
AUXERRE LIVORNO UEFA CUP
AUXERRE-LIVORNO - ULTRAS LIVORNO - ULTRAS MARSEILLE
Giocatori e tifosi del Borussia Dortmund cantano
Giocatori e tifosi del Borussia Dortmund cantano "Jingle Bells" dopo la partita con l'Hoffenheim
Atalanta Cop Runners
A.C.A.B Cops on the run (BNA ATALANTA)
Bologna-Bari 2-0 Ultras
Dalla Curva Andrea Costa, nonostante l'autosospensione dei Gruppi, partono diversi cori durante Bologna-Bari, incontro di Serie B 2006-07. Di seguito il testo...
Chievo e North Side
I momenti più significativi della storia recente del Chievo e del North Side

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa