[ Notizie ]
Perugia, comunicato Gruppi della Nord
24 Novembre 2017 - letto 1401 volte

Comunicato del 24/11/2017

Abbiamo letto di tutto in questi giorni, attacchi gratuiti contro i gruppi organizzati della Nord e verso il centro coordinamento, colpevoli, a detta di molti, di aver impedito ai singoli tifosi di prendere parte alla trasferta di domenica. Critiche assurde peraltro mosse da gente che, in questi anni, si è interessata solo a questa trasferta. Quasi tre mesi fa abbiamo reso nota la nostra decisione irremovibile, anche per dare la possibilità, a chi avesse voluto, di organizzarsi in autonomia. Eravamo ben consapevoli che questa assenza organizzativa avrebbe creato più di qualche impedimento, perché siamo gli unici a conoscere le assurde procedure che vengono richieste. Molti, in questi casi, erano abituati alla semplice chiamata per prenotare un posto sul pullman, fin troppo facile e comodo. L’organizzazione autonoma di questa trasferta vi è stata impossibile NON per colpa dei gruppi o del centro coordinamento ma, come scritto in seno al comunicato (…RIDICOLA ATMOSFERA MATURATA NEGLI ULTIMI ANNI INTORNO A QUESTO EVENTO, PER VOLONTÀ DELLE FORZE DELL’ORDINE…), per tutta una serie di norme repressive e restrittive applicate a questa fascia di incontri considerati “a rischio”. Oggi, per la prima volta, vi siete misurati con questo sistema e vi siete resi conto di quanto impegnativo, proibitivo e difficoltoso sia organizzare una semplice trasferta. Le colpe pertanto sono da imputare a osservatorio e forze dell'ordine, non di certo a noi, che vi abbiamo lasciati liberi di scegliere e di andare, come giusto che sia, avvertendovi con ampio preavviso. Sono loro che dettano i termini di questa trasferta, che permettono di partire solo con "autobus autorizzati", che non consentono l’acquisto del singolo biglietto, che in nome dell’ “ordine pubblico” hanno privato i tifosi di ogni libertà. In un campionato dove quasi tutte le trasferte sono tornate libere e nonostante il nulla accaduto negli ultimi tre anni, per questa sfida controlli e restrizioni sono sempre più ferree, non di certo per colpa o volontà nostra. Noi a casa ci stiamo per scelta, ci dispiace per tutti gli altri. PRENDETEVELA CON CHI FA QUESTE REGOLE ASSURDE, NON CON CHI NON LE ACCETTA...

I Gruppi della Nord e la Tifoseria Organizzata tutta

Notizie correlate Perugia
Altre notizie
20 Febbraio 2018 - La tifoseria dell'Eintracht non vuole che la propria squadra scenda in campo il lunedì sera nel classico monday night. Nella...
19 Febbraio 2018 - Lo aveva detto sabato e la conferma è arrivata anche ieri. Il tecnico Massimo Pavanel: «Se continuare o no a giocare...
19 Febbraio 2018 - I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Fasano, dopo la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento,...
19 Febbraio 2018 - Arriverà al massimo oggi la conferma da parte del Prefetto di Reggio Emilia: niente tifosi della Lazio per il match al Mapei Stadium...
19 Febbraio 2018 - È stato individuato il tifoso crotonese che si è reso responsabile del lancio di un petardo all’interno del terreno di...
19 Febbraio 2018 - Tre tifosi arrestati, 5 denunciati, 16 fumogeni e due bastoni sequestrati: è il bilancio dei controlli delle forze dell'ordine...
09 Febbraio 2018 - Resterà chiuso il settore ospiti dello stadio “Tupparello” di Acireale in occasione della sfida tra i granata e il...
   
Videotifo
Hellas Verona formazioni contro il Lecce
Roberto Puliero dà la formazione del Verona allo stadio.
Football: Argentina
http://tinyurl.com/mputs9 A video of Argentinian football from Maradona and Passarella to Cambiasso and Riquelme. Muisc: Guns n Roses - Night Train
Hellas Verona - Vicenza
Verona supporters during the match against the "magnagatti" from Vicenza
tifosi fiorentini a genova
sampdoria-fiorentina (Collettivo Autonomo Viola)

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.