[ Notizie ]
Paraguay: gli ultras indossano l'elmetto e aiutano a costruire lo stadio
27 Giugno 2017 - letto 749 volte

Tifosi operai che costruiscono lo stadio della loro squadra del cuore. Ultras che smettono i panni dei facinorosi e si adoperano per realizzare un moderno impianto da 43 mila posti. Tutto questo succede in Paraguay, dove il Cerro Porteño, società calcistica di un sobborgo popolare della capitale Asunción, ha dato vita a un progetto sociale sotto lo slogan «Un club construido por sus hinchas», un club costruito dai propri ultras.

Il nuovo stadio Cerro Porteño, come riporta l'agenzia Afp, quando a settembre verrà inaugurato, sarà l'impianto più moderno del Paraguay.

«Io non voglio soldi. Voglio soltanto che figuri il mio nome, come un fan del Cerro, tra coloro che hanno costruito il nuovo stadio», queste le parole di Rodrigo Millàn, uno dei veterani del tifo organizzato del club rossoblu, impegnato nel cantiere ad Asunción.

«Dai tifosi traspare molta gioia e tirano su il morale anche del personale ordinario a cui trasmettono un attaccamento alla maglia», spiega invece Alfredo Angulo, l'architetto alla direzione dei lavori. Come detto, si tratta di progetto sociale: in Sud America il tifo assume spesso connotati violenti, mentre attraverso questo coinvolgimento si vogliono spazzare via luoghi comuni e dare anche delle opportunità ai 70 tifosi arruolati per la costruzione del nuovo stadio, su un totale di circa 500 lavoratori complessivi. C'è stato solo un criterio da rispettare per poter entrare nella squadra degli operai-tifosi che opera nel cantiere nel cuore della capitale del Paraguay: non avere precedenti penali. «La Fondazione Cerro Porteño ci ha chiesto di dare loro questa opportunità», spiega ancora Angulo. Non sono muratori o operai specializzati, molti di loro passavano le giornate agli incroci della capitale proponendosi come lavavetri, altri facevano i parcheggiatori abusivi... Ecco perché si parla di un progetto di integrazione a forte valenza sociale. Una decina di loro, poi, sono già stati assunti dalle aziende edili impegnate nel cantiere e altri dovrebbero in futuro occuparsi della manutenzione dello stadio una volta che sarà inaugurato, trovando così un vero lavoro. E nella patria di José Luis Chilavert, che è stato tra i migliori portieri del mondo, il calcio diventa quindi un'opportunità di riscossa, anche per sfatare l'immagine negativa che gli ultras si portano addosso, come ha ricordato l'amministratore delegato del Cerro, Fabian Bruzzone. La società, fondata nel 1912 e con 31 scudetti paraguayani cuciti sul petto, ha investito circa 14 milioni di euro per il nuovo stadio. Il Cerro è soprannominato «le club du peuple» (il club del popolo) perché gran parte dei suoi sostenitori provengono dai quartieri più poveri della capitale. E oggi la squadra ha deciso di fare qualche cosa di concreto per il suo popolo.

Altre notizie
23 Novembre 2017 - Due Daspo sono stati emessi nei confronti di due tifosi del Cagliari. Riguardano la partita disputata lo scorso 17 settembre allo stadio...
23 Novembre 2017 - Gli Ultras 1898 hanno fatto nuovamente sentire la propria voce rispetto alle ultime difficili vicende riguardanti l'Ascoli Picchio...
23 Novembre 2017 - Il questore di Cagliari ha fatto scattare un Daspo di tre anni nei confronti di un tifoso del Castadias, che al termine della partita di...
23 Novembre 2017 - La gara-clou del dodicesimo turno del campionato di Eccellenza si disputerà senza la tifoseria ospite. Per il derby tra Gallipoli e...
22 Novembre 2017 - La notizia è passata un po' in sordina su buona parte della stampa, ma su blog e gruppi delle tifoserie se ne parla, eccome:...
22 Novembre 2017 - Il derby Bari-Foggia sarà aperto ai tifosi rossoneri. La conferma arriva dal sindaco Antonio Decaro, le cui dichiarazioni sono state...
22 Novembre 2017 - Gli ultras del Viareggio lo avevano promesso in tempi non sospetti: alla prima occasione avrebbero ripulito la facciata esterna dello stadio...
   
Videotifo
La Roma esce dalla Coppa Italia contro la Fiorentina e la Curva Sud contesta i giocatori giallorossi
Coro Boia chi molla, ultras lazio a livorno.UltrasMad
Settore ospiti Armando Picchi, Ultras Lazio coro Boia chi molla. Livorno - Lazio. www.UltrasMad.com
Ultras JUVENTINI a Udine coro
Tifosi JUVENTUS in trasferta a Udine "Un giorno all'improvviso, mi innamorai di te, il cuore mi batteva, non chiedermi il perché, di tempo ne è passato, ma...
Red Bull - SK RAPID WIEN 0-7 .. einfach geil!!
Einfach geil Rapid gewinnt in Salzburg mit 0-7

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.