[ Notizie ]
Marcello Missiroli: "Comportamento oltraggioso e teppistico della tifoseria del Ravenna"
21 Dicembre 2015 - letto 1895 volte

Non posso che fare presente e disapprovare il comportamento altamente oltraggioso (cori offensivi contro le forze dell’ordine) e teppistico del tifo organizzato ospite (danni alla recinzione del campo e alla tribunetta a loro assegnata e imbrattamento con gli spray della medesima e della tribuna centrale) avvenuto nel corso della partita disputata ieri a Castiglione di Ravenna tra Ribelle e Ravenna.


Allo stesso tempo non ho potuto che constatare con sorpresa la passività con la quale sia la dirigenza ravennate, sia le forze dell’ordine presenti, hanno assistito a tutto questo, senza che nessuno abbia detto qualcosa o che abbia provato a intervenire.

Come è possibile tutto questo? Come si fa ad assistere a uno spettacolo del genere, mascherandolo con la parola tifo?

Non è giusto subire passivamente il comportamento di pochi “personaggi”, fra l’altro conosciutissimi a Ravenna (con cui tra l’altro il nostro signor sindaco, Fabrizio Matteucci, faceva “comunella” a fianco della tribuna, invece di assistere al derby nel posto a lui riservato, “dimenticandosi” che anche Castiglione di Ravenna fa parte del comune). “Personaggi”, questi, che offendono i modi civili ed educati di decine e decine di persone che si recano allo stadio, molti di essi assieme ai loro bambini, per godersi una partita di calcio. E’ forse facendo finta che niente sia accaduto o minimizzando il tutto, facendolo sembrare un fatto normale, che speriamo che il calcio porti allo stadio le famiglie e le persone normali? E’ forse perché sono episodi che ormai capitano tutte le volte che il Ravenna gioca in trasferta, che fanno sembrare tutto normale?

La nostra Ribelle è una piccola società, che con gli sforzi sia economici, sia soprattutto di lavoro volontario di alcuni appassionati di calcio, sta facendo i salti mortali per rappresentare un piccolo riferimento del nostro territorio. Quindi, mi pare giusto che riceva l’appropriato rispetto da parte dei dirigenti di società più grandi e conosciute della nostra, cosa che in pratica accade quasi sempre, ma soprattutto da parte delle istituzioni cittadine.

Notizie correlate Ravenna
Altre notizie
21 Settembre 2018 - E' una nota dai bordi piuttosto taglienti quella pubblicata pochi minuti fa dagli Ultras dell'Imperia. La tifoseria organizzata...
21 Settembre 2018 - I tifosi pistoiesi non hanno più la propria casa, la Curva Nord. E adesso tutti, ultras e non, attendono novità su cosa...
21 Settembre 2018 - Cinque anni senza entrare in uno stadio. Anzi, no. In altre parole: il Daspo appena notificato ai tifosi è stato subito cancellato...
21 Settembre 2018 - I tifosi della curva Nord hanno deciso: diserteranno le amichevoli della Ternana fino all’inizio del campionato. Ma non per polemica...
20 Settembre 2018 - Fingevano di essere minorenni per entrare allo stadio gratis. Ventinove tifosi del Napoli sono indagati dalla Procura di Torino, fanno parte...
19 Settembre 2018 - Sono finiti nei guai due tifosi dell'Angri: gli agenti della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza di...
19 Settembre 2018 - Per molti anni abbiamo dovuto subire l'avvento di truffatori, mafiosi o pseudo-tifosi che semplicemente acquisendo la proprietà...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Torino granata
I magnifici tifosi del Toro!!!
tifosi fiorentini a genova
sampdoria-fiorentina (Collettivo Autonomo Viola)
Ita-Ger 2-0 - Carosello Lucca (3) - FIFA World Cup 2006
4 luglio 2006 - Caroselli a Lucca dopo la vittoria degli azzurri contro la Germania padrona di casa!
Bologna-Pescara 2006-07   Ultras Bologna (2)
Ultras Bolognesi della Curva Andrea Costa durante l'incontro Bologna-Pescara del campionato di Serie B 2006-07 .

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.