[ Notizie ]
Mantova: trasferta a Feltre vietata ai tifosi
30 Novembre 2017 - letto 1563 volte

Domenica il Mantova a Feltre non potrà contare come al solito sul sostegno dei suoi tifosi. La Prefettura di Belluno, infatti, ha vietato la trasferta ai sostenitori biancorossi in seguito agli incidenti avvenuti due domeniche fa a Campodarsego, in un bar lontano dallo stadio ritrovo degli ultrà del Padova. A seguito di quell’episodio, secondo la disposizione diffusa ieri, ci sarebbe il pericolo di nuovi scontri fra ultrà mantovani e padovani lungo il tragitto per Feltre. Tesi ardita e che comunque viene ritenuta valida e impedirà a tutti i tifosi biancorossi (il Centro di Coordinamento stava allestendo un pullman) di seguire la squadra nel Bellunese. L’Acm, dal canto suo, scrive sulla sua pagina Facebook: «Siamo profondamente dispiaciuti e stiamo valutando la possibilità di un ricorso».

Questo il testo del comunicato della Prefettura di Belluno: “Divieto di vendita dei biglietti ai residenti nella regione Lombardia in occasione dell’incontro di calcio Union Feltre-Mantova. Il provvedimento è adottato dal Prefetto, su segnalazione del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive. Vietata la vendita di biglietti ai residenti nella regione Lombardia in occasione dell’incontro di calcio Union Feltre-Mantova, in programma domenica 3 dicembre, alle ore 14.30, presso lo Stadio Zugni Tauro di Feltre, valevole per il campionato Serie D, girone C. Il provvedimento è stato adottato dal Prefetto di Belluno, Francesco Esposito, sentito il Questore, Lucio Aprile, in seguito alle intemperanze dei tifosi del Mantova che recentemente hanno assaltato un bar in località Sant’Andrea di Campodarsego (Pd), ritrovo abituale dei tifosi del Padova, causando incidenti. Il divieto di vendita ai residenti in Lombardia ha lo scopo di prevenire che la partita in programma allo stadio Zugni Tauro possa divenire il pretesto per dare vita a nuovi scontri tra frange ultras del Mantova e del Padova lungo il percorso per raggiungere Feltre. Saranno inoltre adottate specifiche misure di sicurezza, con un’intensificazione dei servizi di ordine pubblico per garantire il sereno svolgimento della manifestazione sportiva».

Notizie correlate Mantova
Altre notizie
23 Ottobre 2018 - In 26 dovranno rispondere di reati che vanno dall’invasione di campo aggravata al lancio di sassi, dalla violenza, resistenza e...
23 Ottobre 2018 - Identificati e denunciati altri due tifosi dell’Angri protagonisti dell’aggressione a un capotreno mentre si recavano a Mercato...
22 Ottobre 2018 - Il Daspo, per la durata di otto anni, è stato disposto dal questore di Messina, Mario Finocchiaro, nei confronti di cinque ultras del...
22 Ottobre 2018 - In campo di ci sono due ragazzi, uno del Benin e uno del Senegal, che indossano la maglia del Mesagne, una squadra che milita nel campionato...
22 Ottobre 2018 - Roma - S.P.A.L. All'ingresso dello stadio Olimpico ci è stato negato per l'ennesima volta l'ingresso del bandierone con...
22 Ottobre 2018 - I nove sostenitori nero-verdi sono ritenuti responsabili, assieme ad altri soggetti ancora in corso di identificazione, di un vero e proprio...
18 Ottobre 2018 - "Giù le mani dalla Battipagliese". Campeggia, allo stadio ‘Sant’Anna’ lo striscione degli ultras...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Curva Fiesole in Fiorentina-Milan
La coreografia della Fiesole. Fornita da firenzeviola.it (Fiorentina)
Inter Fiorentina coro inno   www.internativiola.tk
the 7000 Fiorentina's fans In Milan on 21/1/07 agaiunst team sang the chorus Oh Fiorentina the song of the team in Milan (Fiorentina)
Tifosi pazzi a Messina - 9 luglio 2006
Corteo di macchine a messina su via garibaldi. Italia - Francia, CAMPIONI DEL MONDO!
STRISCIONI RUBATI ultras juve
noi siamo soli contro tutti... contro chi c infama contro chi nn c teme!
ULTRAS SIENA
AVANTI CURVA ROBUR!

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.