[ Notizie ]
Liverpool-Sunderland, Anfield vuoto al 77': protesta contro il caro-biglietti
08 Febbraio 2016 - letto 1138 volte

Difficilmente il Liverpool avrebbe potuto vivere una giornata più strana. E il paradosso è che l'ennesimo risultato deludente, il 2-2 col Sunderland sprecando incredibilmente un doppio vantaggio negli ultimi 10 minuti, è stato l'aspetto quasi più "normale" del pomeriggio dell'Anfield Road.

Jürgen Klopp, in primis, non era presente in panchina: fermato da un'appendicite, il tecnico tedesco ha con ogni probabilità visto i suoi ragazzi con la tv dell'ospedale dov'è stato operato. E se lo ha fatto, ha visto anche la clamorosa protesta inscenata da gran parte del tifo di casa al minuto 77 del match: tutti a casa con 13 minuti (più recupero) d'anticipo.

La motivazione? Il rincaro sui prezzi dei biglietti in programma per la prossima stagione: in certi settori dello stadio si potrà arrivare anche a 77 sterline a partita, ovvero, al cambio attuale, circa 100 euro. Ecco perché, negli scorsi giorni, è stato scelto proprio il minuto 77 per organizzare una protesta poi puntualmente messa in atto.

A far da contorno, i tanti striscioni che hanno affollato Anfield durante la gara contro il Sunderland: "Tifosi, non consumatori", recitava uno. Un altro, invece, "£nough is £nough", in sostanza "ne abbiamo abbastanza", o "quando è troppo è troppo", con la e di "abbastanza" volutamente trasformata in sterlina.

È l'apice di un malessere che da qualche anno sta invadendo la Premier League, sempre meno accessibile per le classi meno agiate e sempre più prerogativa di persone ricche e facoltosi stranieri che poco hanno a che vedere con il tifo vero, con i cori, con la passione per una squadra a prescindere dai risultati.

Ironia della sorte, con metà pubblico presente sulle tribune dell'Anfield Road il Liverpool si è sgonfiato: vinceva 2-0, si è fatto rimontare fino al 2-2 finale firmato da Defoe negli ultimi istanti di partita. E così, su Twitter è arrivata la puntura di Francis Jeffers, ex attaccante di Everton e Arsenal: "Ma sono andati via anche i giocatori?".

 

Fonte: goal.com
Notizie correlate Liverpool
Altre notizie
18 Ottobre 2018 - "Giù le mani dalla Battipagliese". Campeggia, allo stadio ‘Sant’Anna’ lo striscione degli ultras...
18 Ottobre 2018 - In vista della gara contro la Juventus U23 in programma domani alle 15:00 i tifosi dell'Arezzo hanno emesso un comunicato in cui...
17 Ottobre 2018 - Roma-Liverpool, sul piano dell'ordine pubblico, continua a far discutere. Sono 14 i tifosi colpiti dal Daspo del Questore della...
17 Ottobre 2018 - Puteolana-Afragolese si giocherà senza la tifoseria in trasferta. Per ragione di sicurezza pubblica, la prefettura ha disposto...
16 Ottobre 2018 - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Ischia hanno arrestato un 37enne ischitano per violazione al DASPO. L’uomo,...
16 Ottobre 2018 - Una sentenza che farà giurisprudenza. La Cassazione, oggi, ha fatto scattare un daspo di due anni, con obbligo di firma al...
16 Ottobre 2018 - Con l’accusa di essere gli autori dei disordini avvenuti durante la partita di calcio Foggia-Brescia disputata allo stadio Pino...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
ancona-ascoli il derby 02/2003
ancona-ascoli il derby 02/2003
Ultras Bolognesi a Mantova 3
Ultras Bolognesi in Mantova-Bologna 2006-07
Bologna-Pescara 2006-07   Ultras Bologna
Ultras della Curva Andrea Costa Bologna in occasione dell'incontro di Serie B Bologna-Pescara, terminato 2-1 a favore dei padroni di casa.
empoli parma
ennesimo gemellaggio delle tifoserie peccato ke nn si può essere neppure + amici hanno vietato tutto

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.