[ Notizie ]
Lione-Besiktas: scontri tra tifosi dentro e fuori lo stadio
14 Aprile 2017 - letto 2201 volte

Violenti scontri prima di Lione-Besiktas, gara d'andata dei quarti di finale di Europa League. I tifosi turchi, dall'anello superiore dello stadio, hanno anche iniziato a lanciare petardi e oggetti contro i sostenitori della squadra di casa, che sono stati costretti ad invadere il manto erboso del Parc Olympique Lyonnais. Sugli spalti si è scatenata una vera caccia all'uomo, con contatti tra le due tifoserie che hanno coinvolto anche le famiglie presenti, con donne e bambini ritrovatisi nel mezzo degli scontri. La polizia è finalmente riuscita a liberare il campo e riportare il pubblico sugli spalti; nel settore dei tifosi francesi, per placare la situazione, si è portato anche il presidente Jean-Michel Aulas.

Incidenti erano già scoppiati nel tardo pomeriggio davanti allo stadio tra i tifosi del Besiktas e le forze dell'ordine. Ci sono stati alcuni feriti tra cui uno steward dello stadio. Altri scontri si sono verificati tra tifosi del Lione e del Besiktas e per disperderli la polizia ha utilizzato dei gas lacrimogeni. Si sono vissuti attimi di panico al punto che alcune famiglie hanno deciso di tornare a casa, rinunciando a vedere quella che è classificata come una partita ad alto rischio. Anche la boutique ufficiale del Lione dello stadio è stata danneggiata da alcuni tifosi turchi, riporta il sito del Parisien.

A causa degli scontri tra tifosi e del caos montato nello stadio, l'inizio della gara tra il Lione e il Besiktas è stato quindi posticipato rispetto all'orario stabilito (21.05). La partita è iniziata con circa 45 minuti di ritardo, alle 21.50,  dopo che le forze dell'ordine hanno riportato la calma all'interno dell'impianto Parc Oympique Lyonnais, contemporaneamente iniziando ad individuare i responsabili dei lanci di oggetti e petardi che hanno scatenato il panico.

 

Notizie correlate Olympique Lyon
Altre notizie
23 Ottobre 2018 - In 26 dovranno rispondere di reati che vanno dall’invasione di campo aggravata al lancio di sassi, dalla violenza, resistenza e...
23 Ottobre 2018 - Identificati e denunciati altri due tifosi dell’Angri protagonisti dell’aggressione a un capotreno mentre si recavano a Mercato...
22 Ottobre 2018 - Il Daspo, per la durata di otto anni, è stato disposto dal questore di Messina, Mario Finocchiaro, nei confronti di cinque ultras del...
22 Ottobre 2018 - In campo di ci sono due ragazzi, uno del Benin e uno del Senegal, che indossano la maglia del Mesagne, una squadra che milita nel campionato...
22 Ottobre 2018 - Roma - S.P.A.L. All'ingresso dello stadio Olimpico ci è stato negato per l'ennesima volta l'ingresso del bandierone con...
22 Ottobre 2018 - I nove sostenitori nero-verdi sono ritenuti responsabili, assieme ad altri soggetti ancora in corso di identificazione, di un vero e proprio...
18 Ottobre 2018 - "Giù le mani dalla Battipagliese". Campeggia, allo stadio ‘Sant’Anna’ lo striscione degli ultras...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Catania-Atalanta curva nord 1a di campionato
RAGAZZI VI CONSIGLIO L'ALTA QUALITA'..:) catania atalanta 1a da campionato in casa in serie A... la curva dei bei tempi... LA RIVOGLIAMO...
ultras roma Curva Sud
Roma ultras curva sud
Varese 1910: Festa promozione in C2
Festa per la promozione in serie C2 del Varese1910 il 30/04/2006
tifosi Italia-Scozia
tifosi della curva nord durante la partita Italia- Scozia del 28.3.07 a Bari

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.