[ Notizie ]
Italia Polonia, risse e striscioni sequestrati. La notte brava dei tifosi polacchi
10 Settembre 2018 - letto 4956 volte

«Chi ha fatto palo?», urlava Ugo Fantozzi, arrampicato sulla finestra di uno sconosciuto, per riuscire a strappare qualche attimo di Inghilterra-Italia. Per il ragioniere finiva male, a una quarantina di polacchi arrivati (senza biglietto) a Bologna per la prima partita della Nation League, è andata meglio: identificati e rispediti a casa. Malgrado anche loro abbiano tentato di arrampicarsi a casa di disgraziati residenti di via Menabuoi e qualcuno, novello Tarzan, abbia scalato i tornelli del Dall’Ara, sedendocisi soddisfatto sopra.

L’esuberanza alla birra dei circa 2000 tifosi polacchi è stata contenuta bene dall’imponente dispositivo di ordine pubblico allestito dalla Questura: 250 gli uomini impiegati (circa 200 soltanto quelli del Reparto mobile e del Battaglione dei carabinieri), comprese le specialità. Ossia cinofili, artificieri, elicotteristi, unità operative di primo intervento, scorte, stradale oltre a Digos e dirigenti. Tutti impegnati a seguire gli spostamenti delle nazionali italiana e polacca e soprattutto dei tifosi, con la collaborazione dei colleghi stranieri.

La giornata di calcio e festa è filata liscia: prima del match, un corteo di un centinaio di supporter della Polonia, che intorno alle 16 aveva improvvisato un corteo in centro, da piazza Maggiore, è stato scortato fino a via Porta Nova, caricato sui bus e portato allo stadio. Poi la polizia, con un contingente del Reparto dedicato esclusivamente al dopo partita, è intervenuta pure su due risse (una in un locale di via Righi, l’altra in via Ferrarese) e alla stazione, dove una ventina di polacchi voleva salire, senza avere il biglietto, su un treno per tornare a casa. Con l’aiuto della Polfer, gli ultrà sono stati dirottati su un treno successivo. E la flotta biancorossa ha abbandonato Bologna.

Notizie correlate Polonia
Altre notizie
11 Dicembre 2018 - Proprio in questi minuti, sempre all’esterno del centro A Skeggia, è comparso un altro striscione, stavolta firmato solo dai...
10 Dicembre 2018 - Cinque steward in servizio alla Sardegna Arena sono stati aggrediti da tre tifosi della Roma al termine della partita contro il Cagliari. I...
10 Dicembre 2018 - Quattro tifosi sono stati denunciati per atti di vandalismo a seguito delle tensioni nel dopo-partita di Juventus-Inter, all'Allianz...
10 Dicembre 2018 - L’Aquila. La Digos della questura de L’Aquila ha denunciato un uomo di 34 anni di Tagliacozzo, tifoso del Villa San Sebastiano,...
10 Dicembre 2018 - Dopo la notizia che la partita di domenica (ieri) sarà giocata a porte chiuse i supporter gialloblù hanno finito la pazienza,...
07 Dicembre 2018 - La sfida al vertice tra Chieti e Spoltore in programma domenica (14 e 30) al "Caprarese", si disputerà senza i tifosi...
07 Dicembre 2018 - Comunicato Pesaro Ultras 1898 Scriviamo queste poche righe per portarvi a conoscenza di quello che sta accadendo a ragazzi della curva...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
i tifosi del Pescara Calcio - curva nord -
I tifosi del Pescara Calcio allo stadio Adriatico. Foto e striscioni 1997 - 2007.
Hellas Verona Curva Sud, Aprite le Porte
Tireve via davanti che passa i veronesi che batte tutti quanti! no gh'è napoletani e gnanca milanesi che batte i veronesi al zugo del balòn, balòn, balòn...
*ITALIA* CAMPIONI DEL  MONDO - CIRCO MASSIMO - INNO
Italia campione del mondo 2006, 2006 FIFA World Champion, Italia, Roma , Circo Massimo, Inno Nazionale. 1.000.000 di persone che cantano. Zidane must die....
Uefa Cup: Fiorentina - Rangers, l'inno viola
01.05.2008 Stadio "Franchi", Firenze: L'inno della Fiorentina Fiorentina's anthem
Caimani e N.G. di San Doná in azione...
Il san doná riconquista la serie d

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa