[ Notizie ]
Hockey Versilia: tafferugli sugli spalti tra tifosi rossoblù
23 Febbraio 2016 - letto 1184 volte

La tensione che si è respirata durante Forte-Breganze non si è limitata alla sola pista. Anche sugli spalti si sono vissuti momenti di acceso nervosismo che, purtroppo, ancora una volta ha destabilizzato gli equilibri interni alla tifoseria rossoblù. Durante il primo tempo, dopo circa un quarto d'ora di gioco e quando già i tifosi sugli spalti del palasport di Vittoria Apuana avevano preso posto, ha fatto il proprio ingresso il gruppo ultras "La Squadraccia" che da qualche settimana non si presentava alle gare casalinghe del Forte e che durante la trasferta di San Daniele Po era stato protagonista di un acceso diverbio con alcuni dirigenti e giocatori. Tutto tranquillo (solo uno striscione di protesta mostrato dalla tribunetta dietro la porta in cui si erano posizionati) fino all’intervallo quando da questi ultimi sono fioccati cori contro un paio di giocatori (il portiere Federico Stagi e Alberto Orlandi, gli stessi con cui già era scoccata qualche scintilla nella trasferta lombarda). E che hanno scatenato la reazione dell'altro gruppo di tifosi, gli Ultras Forte '76, subito sedata dagli steward e dalle forze dell'ordine presenti. Solo qualche tafferuglio quindi, fortunatamente, ma che ha lasciato una nota amara a margine di una partita particolarmente bella sotto il profilo sportivo.

«Noi volontariamente per evitare polemiche ci siamo posizionati nell'area dietro la porta - comunica La Squadraccia - ma come tutti hanno visto non è bastato perché dal settore "Berti" alcuni tifosi sono venuti contro di noi perché non erano d'accordo con la nostra protesta. Siamo stati aggrediti perché non la pensiamo nello stesso modo: purtroppo in questo periodo, come prima era accaduto con il Gruppo Ramirez, veniamo additati come parte nociva della tifoseria e questo non lo accettiamo».

«Sentire offendere giocatori che dovremmo sostenere in un match così importante, tra l'altro prendendo di mira la loro famiglia, non è accettabile e noi ci schiereremo sempre a favore della squadra - rispondono gli Ultras Forte '76 - comunque oltre alla discussione animata non è successo niente. E negli ultimi minuti, quando serviva farsi sentire, tutto il palazzetto cantava unito per la squadra».

Notizie correlate Forte dei Marmi
Altre notizie
19 Giugno 2018 - Il questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha emesso 4 provvedimenti di Daspo, per la durata di un anno ciascuno, nei confronti di...
19 Giugno 2018 - La tifoseria della Maceratese ha inviato il seguente comunicato: “A seguito delle ultime notizie riguardanti la rinascita della...
14 Giugno 2018 - Undici provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (i cosiddetti 'Daspo') sono stati emessi dalla questura di...
14 Giugno 2018 - A noi di questa partita non ce ne dovrebbe importare un cazzo, ma per merito di qualche genio della Lega che ha deciso di assegnare la...
14 Giugno 2018 - Davanti a quel bar nella piazza di Terrasini sono volati tavolini e sedie, tra ultras rosanero e veneti che si stavano affrontando a pugni e...
14 Giugno 2018 - La polizia di Inghilterra e Galles ha ritirato il passaporto a 1.254 tifosi violenti e li tratterranno fino alla fine dei Mondiali di...
14 Giugno 2018 - Dieci Daspo (il divieto di assistere a manifestazioni sportive) sono stati emessi al Questore di Potenza nei confronti di altrettanti tifosi...
   
Videotifo
tifosi fiorentini a genova
sampdoria-fiorentina (Collettivo Autonomo Viola)
Lazio, Lazio cantato dai Reds
"lazio lazio" cantato tai tifosi del manchester contro i tifosi della roma
LA SCARPATA DELLO STADIUM
La scarpata dello Stadium merita un piace. Questa è una delle tante dimostrazioni che sia la curva Nord e sia il Curi vincono sempre. SIAMO SEMPRE AL SUO...
Hellas Verona formazioni contro il Lecce
Roberto Puliero dà la formazione del Verona allo stadio.

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.