[ Notizie ]
Hockey Versilia: tafferugli sugli spalti tra tifosi rossoblù
23 Febbraio 2016 - letto 1023 volte

La tensione che si è respirata durante Forte-Breganze non si è limitata alla sola pista. Anche sugli spalti si sono vissuti momenti di acceso nervosismo che, purtroppo, ancora una volta ha destabilizzato gli equilibri interni alla tifoseria rossoblù. Durante il primo tempo, dopo circa un quarto d'ora di gioco e quando già i tifosi sugli spalti del palasport di Vittoria Apuana avevano preso posto, ha fatto il proprio ingresso il gruppo ultras "La Squadraccia" che da qualche settimana non si presentava alle gare casalinghe del Forte e che durante la trasferta di San Daniele Po era stato protagonista di un acceso diverbio con alcuni dirigenti e giocatori. Tutto tranquillo (solo uno striscione di protesta mostrato dalla tribunetta dietro la porta in cui si erano posizionati) fino all’intervallo quando da questi ultimi sono fioccati cori contro un paio di giocatori (il portiere Federico Stagi e Alberto Orlandi, gli stessi con cui già era scoccata qualche scintilla nella trasferta lombarda). E che hanno scatenato la reazione dell'altro gruppo di tifosi, gli Ultras Forte '76, subito sedata dagli steward e dalle forze dell'ordine presenti. Solo qualche tafferuglio quindi, fortunatamente, ma che ha lasciato una nota amara a margine di una partita particolarmente bella sotto il profilo sportivo.

«Noi volontariamente per evitare polemiche ci siamo posizionati nell'area dietro la porta - comunica La Squadraccia - ma come tutti hanno visto non è bastato perché dal settore "Berti" alcuni tifosi sono venuti contro di noi perché non erano d'accordo con la nostra protesta. Siamo stati aggrediti perché non la pensiamo nello stesso modo: purtroppo in questo periodo, come prima era accaduto con il Gruppo Ramirez, veniamo additati come parte nociva della tifoseria e questo non lo accettiamo».

«Sentire offendere giocatori che dovremmo sostenere in un match così importante, tra l'altro prendendo di mira la loro famiglia, non è accettabile e noi ci schiereremo sempre a favore della squadra - rispondono gli Ultras Forte '76 - comunque oltre alla discussione animata non è successo niente. E negli ultimi minuti, quando serviva farsi sentire, tutto il palazzetto cantava unito per la squadra».

Notizie correlate Forte dei Marmi
Altre notizie
22 Novembre 2017 - Gli ultras del Viareggio lo avevano promesso in tempi non sospetti: alla prima occasione avrebbero ripulito la facciata esterna dello stadio...
22 Novembre 2017 - Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità di ciò che in molti temevano dopo i disordini avvenuti...
22 Novembre 2017 - Una riunione molto partecipata quella di questa sera. Ma veniamo al sodo, cosa hanno deciso i tifosi in vista della prossima sfida interna...
21 Novembre 2017 - Dodici provvedimenti di Daspo con spranghe, mazze ferrate ed una chiave a “T” da utilizzare nel raid che, presumibilmente,...
21 Novembre 2017 - Nell’ambito del predisposto servizio del Comando Compagnia Carabinieri di Alba Adriatica, diretta dal Ten. Col. Emanuele Mazzotta,...
20 Novembre 2017 - Nel corso del primo tempo gli oltre 70 tifosi olbiesi accorsi a Livorno per sostenere la squadra hanno esposto due striscioni in segno di...
20 Novembre 2017 - Calcio e ultrà, una domenica di tensione. Un gruppo di ultrà del Mantova ha assaltato ieri pomeriggio il bar club dei...
   
Videotifo
Top-5 Ultras of the Week (09.02 - 15.02) Ultras World
Bordeaux, Borussia Mönchengladbach vs FC Köln, Eintracht Frankfurt, Legia, Raja Casablanca, Slask
Vecchie Emozioni AS Bari
Nella speranza di ritornare grandi e di riprovare certe emozioni indimenticabili!Forza Bari x tutta la vita! (BARI)
https://youtube.com/devicesupport
https://youtube.com/devicesupport http://m.youtube.com
ultras inter vs milan 04/05
coreografia by Curva Nord during Inter vs Milan 04/05
tifosi fiorentini a genova
sampdoria-fiorentina (Collettivo Autonomo Viola)

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.