[ Notizie ]
Foggia: ultras contro il Comune
09 Luglio 2018 - letto 591 volte

"64 pezzenti senza dignità... Comune vergogna". E' lo striscione choc, subito rimosso, apparso all'ingresso del Comune di Foggia e affisso dagli ultras rossoneri. Il riferimento è alla convenzione per la gestione dello stadio che prevede a favore delle autorità cittadine 62 posti riservati, 32 nella tribuna d'onore e 32 nella tribuna autorità. I tifosi hanno affisso lo striscione facendo notare che, loro, pagano regolarmente l'abbonamento a differenza delle autorità cittadine.

Notizie correlate Foggia
Altre notizie
16 Novembre 2018 - Uno striscione per chiedere giustizia per Serena Mollicone e Stefano Cucchi. Tre tifosi del Frosinone alla vigilia del match...
16 Novembre 2018 - La Prefettura di Salerno, in vista della partita Paganese-Cavese, ha disposto il divieto di vendita dei tagliandi per i residenti di Cava...
15 Novembre 2018 - Sono anche queste cose quelle che contribuiscono a uccidere il calcio. Probabilmente quanto successo all'Olimpico Grande Torino non era...
15 Novembre 2018 - Lo scorso 11 novembre, alle ore 14.30, presso lo stadio Angelo Massimino si è disputato l'incontro di calcio valido per il...
15 Novembre 2018 - "Seppelliamo le chiacchiere con l'urlo della Sud. Forza ragazzi, siamo con voi!". È lo striscione apparso oggi a...
15 Novembre 2018 - Dopo la conferma da parte del presidente Maurizio Setti del tecnico Fabio Grosso la tifoseria dell'Hellas Verona è scesa sul...
15 Novembre 2018 - Mentre il girone d’andata sta già per entrare nelle battute finali, ci sentiamo in dovere di fare una breve analisi della...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
AS Saint-Étienne 3:0 Olympique Lyon 30.11.2014 Support
by Stimmen der Kurve https://www.youtube.com/user/schwabenjunge1991
Tifo AS Roma - SS Lazio (2002/03)
coreografia AS Roma - SS Lazio (2002/03)
empoli parma
ennesimo gemellaggio delle tifoserie peccato ke nn si può essere neppure + amici hanno vietato tutto
Modena-Juventus
Video From Curva Sud Modena

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa