[ Notizie ]
Foggia: ultras contro il Comune
09 Luglio 2018 - letto 406 volte

"64 pezzenti senza dignità... Comune vergogna". E' lo striscione choc, subito rimosso, apparso all'ingresso del Comune di Foggia e affisso dagli ultras rossoneri. Il riferimento è alla convenzione per la gestione dello stadio che prevede a favore delle autorità cittadine 62 posti riservati, 32 nella tribuna d'onore e 32 nella tribuna autorità. I tifosi hanno affisso lo striscione facendo notare che, loro, pagano regolarmente l'abbonamento a differenza delle autorità cittadine.

Notizie correlate Foggia
Altre notizie
20 Luglio 2018 - Non c’è pace per Nicola Canonico, imprenditore ed ex consigliere regionale che nei giorni scorsi si era detto interessato al...
19 Luglio 2018 - Gli Ultras 1898 hanno voluto esprimere pubblicamente il loro pensiero, attraverso un post su Facebook, dopo le ultime settimane che hanno...
18 Luglio 2018 - Dopo aver raccolto 150 firme, in poco meno di un mese, gli ultras dell'Imperia si sono presentati ieri sera al primo Consiglio Comunale...
17 Luglio 2018 - Preferiamo la serie D ad una serie C senza dignità. I titoli sportivi non si usurpano alle altre città e ai loro gruppi...
13 Luglio 2018 - Nell'acceso dibattito sul cambio di nome dell'università d'Annunzio, che dopo la proposta del rettore Sergio Caputi...
11 Luglio 2018 - In merito all'articolo apparso su una testata giornalistica locale, la Curva Sud Michele Stasi tiene a precisare che le scritte apparse...
11 Luglio 2018 - I filmati lo avevano inquadrato mentre avrebbe utilizzato la sua cintura come un'arma impropria, per colpire i suoi avversari, gli...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Ultras Brescia Tempi D'oro
Ecco i veri ultras Brescia quando non facevano i cazzoni tra di loro per le loro idee del cazzo! Torneremo grandi!! (Bresciana)
Parma - Milan: Ultras Boys Parma
ultras boys parma vs. milan Serie A
an-ta 08.06.2008 finale playoff ANCONA IN SERIE B!!
l'ancona ritorna meritatamente in serie B

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.