[ Notizie ]
Dynamo Dresda, tifosi violenti in mimetica contro la Federazione
16 Maggio 2017 - letto 1389 volte
I sostenitori del club hanno marciato per le vie di Karlsruhe lanciando fumogeni e bombe carta in segno di protesta contro la Federcalcio: 36 feriti.

Una vera e propria “Guerra alla DFB”, la Federcalcio tedesca. L'hanno intrapresa a chiare lettere e senza mezzi termini i tifosi della Dynamo Dresda, una delle curve più “calde” del calcio europeo: in occasione della trasferta contro il Karlsruhe, valevole per la 33esima giornata della Zweite Bundesliga, la Serie B tedesca, hanno invaso il centro della città extracircondariale del Baden-Württemberg, dando vita a una marcia verso il Wildparkstadion.

Poche centinaia di metri, quelle percorse dai tifosi della Dynamo Dresda, ma sufficienti per provocare tensione e danni per le vie di Karlsruhe: in 2000, tutti in divisa mimetica, hanno dato vita a un intenso lancio di bombe carta e fumogeni. A capeggiare il gruppo alcuni tifosi che indossavano maglie con la scritta Football Army Dynamo Dresden, e uno striscione nel quale si dichiarava appunto guerra aperta alla Federcalcio tedesca. Addirittura nel gruppo sono state avvistate anche della camionette militari, rinvenute chissà in quale modo.

A determinare l'atteggiamento ostile adottato nei confronti della Federazione dalla tifoseria di quella che fino al 1990 è stata una delle più prestigiose squadre di calcio della Repubblica Democratica Tedesca, fallita nel 1995 a causa di problemi finanziari e lentamente risalita fino alla promozione della scorsa estate in Zweite Bundesliga ci sarebbero le raffiche di diffide, arresti e multe alla società incassate dalla Dinamo negli ultimi mesi: in tanti ancora ricordano il lancio di una testa di toro verso il settore ospiti durante un match dei 32esimi di Coppa di Germania tra Red Bull Lipsia e il club di Dresda, derby della Sassonia giocato il 20 agosto 2016. Il folle gesto costò alla Dynamo una multa di 60mila euro più un turno di chiusura della curva. La presenza nel corteo di stendardi con il logo della federazione tedesca cancellato sostengono questa tesi.

Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Die Welt, la stessa società di Dresda non avrebbe pienamente compreso le ragioni di questa manifestazione. Durante la marcia, sono stati sparati bengala, fuochi d'artificio e fumogeni, mentre varie stazioni di venditori ambulanti sono state devastate.  Per la Dynamo Dresda, un altro episodio da stigmatizzare, che rischia di cancellare i numeri di una tifoseria che durante le partite interne giocate in Zweite Bundesliga ha fatto registrare una media di 25mila spettatori sugli spalti.

Notizie correlate Dinamo Dresda
Altre notizie
26 Giugno 2017 - Il presidente della Cavese Domenico Campitiello ha deciso di sfilarsi dalla guida del club e lasciarlo nelle mani degli ultras i quali...
26 Giugno 2017 - Riportiamo integralmente di seguito il nuovo comunicato diffuso e firmato dagli ultras del Genoa CFC 1893. Un comunicato che racconta della...
23 Giugno 2017 - La Lega Serie A ha reso nota la classifica con i provvedimenti disciplinari adottati nella stagione sportiva 2016-2017 riguardanti il Trofeo...
21 Giugno 2017 - “Ce l'hanno fatta anche con te...Corvino vattene!!! Gracias BV20”, recita così uno striscione da poco appeso alle...
21 Giugno 2017 - La “Curva Nord 12“, attraverso un post pubblicato sulla pagina “Facebook” ufficiale, ha invitato tutti i tifosi...
20 Giugno 2017 - Dopo Mattarella il 31 Dicembre è la volta di Mino Raiola a reti unificate su tutti i canali sportivi. Ovviamente con i SUOI...
19 Giugno 2017 - Il Centro Coordinamento Clubs Avellino ha diramato qualche istante fa un comunicato stampa inerente alla querelle studi tra societave...
   
Videotifo
Coro per Rossi
Fiorentina: coro per Rossi
Goal Dei Gialli In Atalanta Modena Ultras
Grazie a questo goal si raggiungono i playoff
Inno italiano. Finale dei mondiali a Berlino.
Tifosi cantano inno italiano alla porta di Brandeburgo a Berlino per la finale dei mondiali 2006. Italia vs. Francia. Italians sing for the final match of...
Bologna-Pescara 2006-07   Ultras Bologna
Ultras della Curva Andrea Costa Bologna in occasione dell'incontro di Serie B Bologna-Pescara, terminato 2-1 a favore dei padroni di casa.

TIFO-Net informa
Ascolta Baldini a 90
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.