[ Notizie ]
Dynamo Dresda, tifosi violenti in mimetica contro la Federazione
16 Maggio 2017 - letto 1535 volte
I sostenitori del club hanno marciato per le vie di Karlsruhe lanciando fumogeni e bombe carta in segno di protesta contro la Federcalcio: 36 feriti.

Una vera e propria “Guerra alla DFB”, la Federcalcio tedesca. L'hanno intrapresa a chiare lettere e senza mezzi termini i tifosi della Dynamo Dresda, una delle curve più “calde” del calcio europeo: in occasione della trasferta contro il Karlsruhe, valevole per la 33esima giornata della Zweite Bundesliga, la Serie B tedesca, hanno invaso il centro della città extracircondariale del Baden-Württemberg, dando vita a una marcia verso il Wildparkstadion.

Poche centinaia di metri, quelle percorse dai tifosi della Dynamo Dresda, ma sufficienti per provocare tensione e danni per le vie di Karlsruhe: in 2000, tutti in divisa mimetica, hanno dato vita a un intenso lancio di bombe carta e fumogeni. A capeggiare il gruppo alcuni tifosi che indossavano maglie con la scritta Football Army Dynamo Dresden, e uno striscione nel quale si dichiarava appunto guerra aperta alla Federcalcio tedesca. Addirittura nel gruppo sono state avvistate anche della camionette militari, rinvenute chissà in quale modo.

A determinare l'atteggiamento ostile adottato nei confronti della Federazione dalla tifoseria di quella che fino al 1990 è stata una delle più prestigiose squadre di calcio della Repubblica Democratica Tedesca, fallita nel 1995 a causa di problemi finanziari e lentamente risalita fino alla promozione della scorsa estate in Zweite Bundesliga ci sarebbero le raffiche di diffide, arresti e multe alla società incassate dalla Dinamo negli ultimi mesi: in tanti ancora ricordano il lancio di una testa di toro verso il settore ospiti durante un match dei 32esimi di Coppa di Germania tra Red Bull Lipsia e il club di Dresda, derby della Sassonia giocato il 20 agosto 2016. Il folle gesto costò alla Dynamo una multa di 60mila euro più un turno di chiusura della curva. La presenza nel corteo di stendardi con il logo della federazione tedesca cancellato sostengono questa tesi.

Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Die Welt, la stessa società di Dresda non avrebbe pienamente compreso le ragioni di questa manifestazione. Durante la marcia, sono stati sparati bengala, fuochi d'artificio e fumogeni, mentre varie stazioni di venditori ambulanti sono state devastate.  Per la Dynamo Dresda, un altro episodio da stigmatizzare, che rischia di cancellare i numeri di una tifoseria che durante le partite interne giocate in Zweite Bundesliga ha fatto registrare una media di 25mila spettatori sugli spalti.

Notizie correlate Dinamo Dresda
Altre notizie
21 Novembre 2017 - Dodici provvedimenti di Daspo con spranghe, mazze ferrate ed una chiave a “T” da utilizzare nel raid che, presumibilmente,...
21 Novembre 2017 - Nell’ambito del predisposto servizio del Comando Compagnia Carabinieri di Alba Adriatica, diretta dal Ten. Col. Emanuele Mazzotta,...
20 Novembre 2017 - Nel corso del primo tempo gli oltre 70 tifosi olbiesi accorsi a Livorno per sostenere la squadra hanno esposto due striscioni in segno di...
20 Novembre 2017 - Calcio e ultrà, una domenica di tensione. Un gruppo di ultrà del Mantova ha assaltato ieri pomeriggio il bar club dei...
20 Novembre 2017 - Momenti di tensione per Spal-Fiorentina. A poco più di un’ora dal fischio di inizio della partita, alle 13.30 circa, si...
20 Novembre 2017 - Poco prima dell'inizio della partita Inter-Atalanta, che si è svolta ieri sera a San Siro, la questura di Milano ha arrestato un...
20 Novembre 2017 - Durante la 17° giornata di campionato i tifosi dello Spartak si sono mostrati vicini al Rostov. Nel corso della sfida contro il...
   
Videotifo
Pisa-Monza 17 Giugno 2007 - SERIE B !
La clip multimediale delle foto
Entella - SPEZIA coro
Coro CURVA FERROVIA Spezzini in trasferta a Chiavari, sul testo di L'estate sta finendo dei Righeira.
tifosi Italia-Scozia
tifosi della curva nord durante la partita Italia- Scozia del 28.3.07 a Bari

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.