[ Notizie ]
Daspo Perugia, la Brigata Ultrà: "Non abbiamo fatto nulla"
31 Luglio 2017 - letto 1331 volte

A seguito dei fatti, mai avvenuti in data 26 marzo 2017 allo stadio di Carpi, il gruppo Brigata Ultrà tiene a precisare che si sta' subendo un vero e proprio abuso di potere da parte di chi l'ordine pubblico dovrebbe garantirlo. Ci siamo recati a Carpi con i biglietti nominativi, accrediti emessi dalla società calcio Carpi e biglietti in più di persone che all'ultimo momento non sono potute venire. Come accaduto in occasione di altre partite giocate fuori casa abbiamo chiesto, con tranquillità ed educazione, di poter effettuare un cambio nome con coloro che erano sprovvisti di biglietti, ma che comunque avevano tutti i requisiti per essere accolti (tessera del tifoso e documenti d'identità).

Purtroppo i signori che rappresentano la legge a Carpi non  hanno sentito storie rifiutandosi di farci entrare a quel punto dall'interno è stato chiesto di poter uscire per tornare tutti a Perugia. In un primo momento i responsabili delle forze dell'ordine raccoglievano la nostra richiesta e chiamavano le navette per riportarci ai nostri mezzi, successivamente un loro dirigente dava l'ordine di fare entrare tutti all'interno del settore ospiti.

Il tutto è avvenuto con la massima tranquillità e non con il chiaro intento di fare disordini  (come riportato dai media e verbalizzanti). Pertanto non si capisce questa presa di posizione del tutto infondata e immotivata. Si fa presente che tutti i provvedimenti di Daspo sono stati emessi a dire degli inquirenti su immagini e riprese che noi imputati non possiamo vedere  (Ma il diritto di difesa dove sta?) Tutto quanto detto e scritto è stato tranquillamente confermato dalla squadra Digos di Perugia presente a Carpi. Se sbagliamo paghiamo ma così no, non si accetta, non è così che si dovrebbe fare carriera.

Notizie correlate Perugia
Altre notizie
20 Febbraio 2018 - La tifoseria dell'Eintracht non vuole che la propria squadra scenda in campo il lunedì sera nel classico monday night. Nella...
19 Febbraio 2018 - Lo aveva detto sabato e la conferma è arrivata anche ieri. Il tecnico Massimo Pavanel: «Se continuare o no a giocare...
19 Febbraio 2018 - I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Fasano, dopo la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento,...
19 Febbraio 2018 - Arriverà al massimo oggi la conferma da parte del Prefetto di Reggio Emilia: niente tifosi della Lazio per il match al Mapei Stadium...
19 Febbraio 2018 - È stato individuato il tifoso crotonese che si è reso responsabile del lancio di un petardo all’interno del terreno di...
19 Febbraio 2018 - Tre tifosi arrestati, 5 denunciati, 16 fumogeni e due bastoni sequestrati: è il bilancio dei controlli delle forze dell'ordine...
09 Febbraio 2018 - Resterà chiuso il settore ospiti dello stadio “Tupparello” di Acireale in occasione della sfida tra i granata e il...
   
Videotifo
Juve - Verona 4-0 Butei HELLAS in trasferta 18.01.15
Ultras Veronesi in trasferta a Torino contro la Juventus Juventus vs Hellas Verona, 18/01/2015, serie A 2014/15
TARANTO MASSESE SCONTRI E PARTITA SOSPESA
IN SEGUITO ALL' OMICIDIO DI GABRIELE SANDRI INCIDENTI TRA TIFOSI E POLIZIA E PARTITA SOSPESA
Español - Livorno 01
Partido UEFA Español 2-0 Livorno
Interventi dal corteo della manifestazione nazionale ultras contro il Decreto-Amato - "Non si chiede il permesso per essere liberi"...

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.