[ Notizie ]
Daspo da record per un ultras del Brescia, niente stadio fino al 2025
11 Luglio 2018 - letto 2202 volte

I filmati lo avevano inquadrato mentre avrebbe utilizzato la sua cintura come un'arma impropria, per colpire i suoi avversari, gli ultras del Cagliari con cui la tifoseria bresciana si era scontrata, nel parcheggio dello stadio di Palazzolo sull'Oglio pochi minuti prima dell'amichevole tra i sardi e il Brescia Calcio. Immagini che valgono come prova, e come aggravante: per questo anche la Cassazione ha confermato quanto già deciso dal tribunale, respingendo il ricorso.

Niente calcio, e niente manifestazioni sportive da qui al 2025: è questo il Daspo da record emesso nei confronti di un ultras del Brescia di 38 anni, residente a Castenedolo. Secondo l'accusa è stato uno dei protagonisti della maxi-rissa che si era scatenata a Palazzolo, prima della partita Brescia-Cagliari, in cui erano rimaste coinvolte un centinaio di persone.

Tifosi cagliaritani da una parte, e bresciani dall'altra: nel mezzo l'intervento dei carabinieri, con quattro militari che al termine degli scontri erano rimasti feriti o contusi, di cui uno ricoverato anche in ospedale per un taglio a una mano.

Una follia durata diversi minuti: colpi proibiti, bastoni e lancio di oggetti, fumogeni. Tra di loro anche il giovane ultras di Castenedolo, che dopo la condanna aveva provato con un ricorso, appunto bocciato dalla Cassazione. La sua interdizione a qualsiasi tipo di manifestazione sportiva durerà ben otto anni.

Notizie correlate Brescia
Altre notizie
20 Luglio 2018 - Non c’è pace per Nicola Canonico, imprenditore ed ex consigliere regionale che nei giorni scorsi si era detto interessato al...
19 Luglio 2018 - Gli Ultras 1898 hanno voluto esprimere pubblicamente il loro pensiero, attraverso un post su Facebook, dopo le ultime settimane che hanno...
18 Luglio 2018 - Dopo aver raccolto 150 firme, in poco meno di un mese, gli ultras dell'Imperia si sono presentati ieri sera al primo Consiglio Comunale...
17 Luglio 2018 - Preferiamo la serie D ad una serie C senza dignità. I titoli sportivi non si usurpano alle altre città e ai loro gruppi...
13 Luglio 2018 - Nell'acceso dibattito sul cambio di nome dell'università d'Annunzio, che dopo la proposta del rettore Sergio Caputi...
11 Luglio 2018 - In merito all'articolo apparso su una testata giornalistica locale, la Curva Sud Michele Stasi tiene a precisare che le scritte apparse...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Inno italiano. Finale dei mondiali a Berlino.
Tifosi cantano inno italiano alla porta di Brandeburgo a Berlino per la finale dei mondiali 2006. Italia vs. Francia. Italians sing for the final match of...
Coreografia Foggia Avellino Playoff Serie C finale
Coreografia della finale playoff di andata fra foggia e avellino per la promozione in serie B
Tifo durante la coreografia lecce bari 2006
Tifo durante la coreografia lecce bari 2006
ultras mantova
striscione di solidarietà ai cesenati e cori nella partita coi bagnini
Cesena-Modena 2005/2006
Cori contro i cesenati da parte dei tifosi Modenese

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.