[ Notizie ]
Condannati i tifosi olandesi per la Barcaccia
14 Dicembre 2015 - letto 884 volte

All'orda barbarica che sbreccò la fontana del Bernini a colpi di bottiglie di birra, urinò in piazza di Spagna e mise a ferro e fuoco il centro di una Capitale consegnata per ore alla violenza ultrà di importazione è andata, tutto sommato, di lusso. Erano finiti in 44 a processo, in Olanda, per lo scempio delle violenze prima della partita di Europa League del 19 febbraio scorso quando i tifosi del Feyenoord, saturi di birra e di ignoranza, giocarono impunemente a bowling con la Barcaccia per un intero pomeriggio prima di essere infine affrontati e dispersi dalle forze dell'ordine.

Il processo davanti al tribunale di Rotterdam è stato rapido, ieri sono arrivate le condanne, tutto sommato miti. Con la ciliegina di una decisione dal retrogusto surreale: i vandali di piazza di Spagna non potranno più mettere piede in uno stadio in patria, ma potranno continuare a seguire il Feyenoord in trasferta liberi, sulla carta, di sfogare lontano dalle strade e dalle piazze olandesi gli istinti belluini repressi in patria. La pena più alta, a 18 mesi di carcere, la sconterà un ventunenne che ha lanciato una bomba carta contro un poliziotto italiano (il Viminale non si è costituito parte civile nel processo).

La procura lo voleva condannato per tentato omicidio, e aveva chiesto il carcere per gli altri imputati accusati di violenza pubblica e lesioni a pubblico ufficiale. Sono stati tutti condannati, ma soltanto a scontare tra le 150 e le 200 ore di lavori socialmente utili. Avranno inoltre il divieto di andare allo stadio a Rotterdam, ha spiegato il giudice Vincent de Vinko, ma potranno come detto seguire il Feyenoord in trasferta. Mentre se il Comune di Roma ha rinunciato a costituirsi parte civile, l'associazione «Salviamo la Barcaccia» si è invece fatta avanti, offrendosi di restaurare due fontane del centro. La presidente Angela Manners ha spiegato che, con la società Koninklijke Woudenberg, donerà a Roma Capitale la somma di 100.000 euro per il restauro di due fontane storiche: la Fontana delle Api di Piazza Barberini e la fontana nei giardini di Viale Tiziano.

La convenzione è stata firmata ieri durante una cerimonia ufficiale in Campidoglio dal Sovrintendente Capitolino Claudio Parisi Presicce. «Questo è un grande gesto di solidarietà e un atto di mecenatismo grazie a cui restituiremo ai cittadini due fontane storiche di Roma - gioisce il Sovrintendente Capitolino Claudio Parisi Presicce - Il patrimonio archeologico e monumentale della capitale è immenso e la collaborazione tra privati e pubblica amministrazione è ormai indispensabile per la sua manutenzione e fruizione».

Notizie correlate Feyenoord
Altre notizie
21 Settembre 2017 - Dovranno stare lontani dalle manifestazioni sportive dai 4 agli 8 anni tre ultras dell'Olbia e uno dell'Arzachena. Il questore di...
21 Settembre 2017 - Sono stati arrestati tre tifosi della Lazio su quali già pendeva a carico la misura del Daspo. E' successo poco prima del...
21 Settembre 2017 - A causa del numero di spettatori presenti nell’ultima gara di campionato, al di sotto della soglia indicata dalla federazione...
20 Settembre 2017 - Prima della partita di 2 Bundesliga, ovvero di Serie B tedesca, tra Holstein Kiel e il Sankt Pauli di Amburgo, un gruppo di hooligan della...
19 Settembre 2017 - Un anno fa, di questo periodo, eravamo dipinti come criminali, nascosti nei cespugli pronti all’assalto gratuito contro chiunque....
19 Settembre 2017 - Sette tifosi del Genoa sono stati colpiti da Daspo per i tafferugli avvenuti in occasione dellla gara contro la Juventus che si è...
19 Settembre 2017 - Come riferito da amarantomagazine.it, si è verificata una forte contestazione dei tifosi dell'Arezzo nei confronti di Mauro...
   
Videotifo
ultras inter vs milan 04/05
coreografia by Curva Nord during Inter vs Milan 04/05
Ultras Bologna a Rimini 2005-06
Settore ospiti Bolognese per Rimini-Bologna Serie B 2005-06 (Bolognese)
Brigata Rondo
Un anno vissuto al massimo!!!
Modena - 30 anni di tifo
La storia, attraverso le immagini, di 30 anni di tifo gialloblu passando per le Brigate fino ad arrivare all'attuale Curva Sud
Ultras Pescara Old Story
Tributo agli ultras pescaresi

TIFO-Net informa
Ascolta Baldini a 90
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.