[ Notizie ]
Carpi, la festa dei tifosi con un sogno che si avvera
27 Giugno 2016 - letto 687 volte

E’ stata una Fiumi e chilometri dal sapore particolare. Un po’ perché si trattava della ventesima edizione della festa organizzata dai Guidati dal Lambrusco, un po’ perché la sensazione che serpeggiava all’antistadio era quello di veder coronato il sogno del ritorno del Carpi al Cabassi, per il quale il gruppo di tifosi è stato promotore di una petizione arrivata a quasi 1500 firme, conclusasi proprio in occasione della festa. La kermesse biancorossa è iniziata già dal mattino col tradizionale torneo di calcetto tra vari gruppi del tifo biancorosso. A spuntarla è stato il Mucchio Selvaggio, che in finale ha avuto la meglio dei Wild Dogs, campioni in carica. Finale per il terzo e quarto posto vinta dai Fighers sul Collettivo Avariato. Fuori al primo turno Panthers, Quelli del Camper e Sconvolti. La lasagnata ha preceduto il momento di convivialità che è proseguito nel pomeriggio. In mezzo tanta musica, filmati e mostre sul mondo biancorosso. Tutto in attesa della firma dell’accordo tra Comune e società per il ritorno del Carpi al Cabassi, prevista per martedì 28 giugno. Sempre per quella data è previsto l’annuncio ufficiale, ma nel frattempo trapelano alcune indiscrezioni proprio sul contenuto dell’accordo, che non sarà una nuova convenzione, bensì una appendice a quella già ratificata nel 2013, in cui si prevede che sia il Carpi fc ad eseguire i lavori a sue spese (dettagliati all’interno dell’accordo), a patto che gli organi coinvolti, da quelli federali alla Commissione di vigilanza provinciale, rilascino le autorizzazioni necessarie a garantire una deroga di due anni per la disputa della Serie B. Il Comune anticiperà una somma massima di 623 mila euro (cioè quella prevista fino a scadenza dell’attuale convenzione con versamenti di 89 mila euro annuali), che dipenderà dal costo complessivo dei lavori e che verrà erogata in due tranche: una a fine lavori, un’altra entro 10 giorni dall’approvazione del Bilancio 2017. Se i costi dovessero risultare inferiori, il Comune anticiperà a sua volta una somma più bassa, e spalmerà il restante fino al 2023. In vista del 2018, i contraenti si impegnano a cooperare per consentire la disputa della Serie B al Cabassi anche nel 2018-19, e per questa ragione costituiranno un tavolo tecnico a partire dal settembre del 2017 in cui andrà trovato un accordo per recepire i nuovi criteri infrastrutturali, relativi in particolare all’abbattimento del velodromo. I lavori al “Cabassi” probabilmente inizieranno lunedì 4 luglio.

Notizie correlate Carpi
Altre notizie
19 Maggio 2017 - Una contestazione annunciata quella della tifoseria del Vicenza, ormai con più di un piede in Lega Pro, considerando anche il...
19 Maggio 2017 - Al quarto d'ora del primo tempo di Pisa-Benevento la curva Nord dello stadio Arena Garibaldi, dove si raduna il tifo pisano più...
19 Maggio 2017 - Da questo giovedì anche i tifosi dell’Alessandria senza tessera del tifoso o supporter card potranno acquistare un tagliando...
18 Maggio 2017 - Attraverso la propria pagina Facebook la Curva Sud del Vicenza ha emesso un durissimo comunicato rivolto a squadra, società e...
18 Maggio 2017 - Non sarebbe certo stata una coreo epocale ma la scenografia realizzata dalla società juventus ha subito una sorta di sabotaggio da...
18 Maggio 2017 - Dopo l’irrogazione di cinque Daspo a carico dei responsabili dei disordini scappiati a Imperia in occasione del derby con la squadra...
16 Maggio 2017 - Lo scorso 29 aprile si scioglieva l’Uap02, lo storico gruppo Ultras dell’Afragolese per idee diverse all’interno dello...
   
Videotifo
ultras inter vs milan 04/05
coreografia by Curva Nord during Inter vs Milan 04/05
ultras novara in genova
genoa novara. ultras novara in action (Novara)
Palermo-Verona 2-1
"coro che bello é quando esco di casa..."

TIFO-Net informa
Ascolta Baldini a 90
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.