[ Notizie ]
Benevento-Frosinone, lancio di oggetti contro i pullman dei tifosi giallazzurri
16 Maggio 2017 - letto 1515 volte

Sono in corso serrate indagini, in collaborazione con la polizia di Benevento, volte ad individuare i responsabili del danneggiamento di alcuni pullman sui quali viaggiava la tifoseria organizzata del Frosinone, lo scorso sabato, in trasferta a Benevento.
Nello specifico, un pullman è stato colpito da un oggetto contundente lanciato da un terrapieno mentre la carovana giallazzurra stava transitando lungo la tangenziale per raggiungere lo stadio “Ciro Vigorito” della città sannita.
Gli aggressori, 4 giovani, alla vista di una pattuglia della polizia si sono dati alla fuga a bordo di due motocicli, di cui ad uno è stata “immortalata” la targa dalle riprese video degli operatori del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica.
La visione delle immagini ha permesso di identificare l’intestatario ed il relativo passeggero.
Rintracciati presso le rispettive abitazioni, i due violenti, di cui uno minore, sono stati denunciati dalla polizia di Benevento alla competente autorità giudiziaria per danneggiamento e lancio di oggetti pericolosi in occasione di manifestazioni sportive.
Anche altri due autisti hanno rilevato danni sui pullman da loro condotti. Proseguono gli accertamenti per individuare tutte le persone coinvolte nel pericoloso episodio e per valutare la possibilità dell’emissione del Daspo.
Inoltre, sono in corso indagini a cura della Questura di Frosinone circa i fatti accaduti in serata, quando un pullman con a bordo i tifosi ciociari è stato fatto fermare dagli occupanti in via Parigi lasciando precipitosamente il mezzo danneggiato (risultano danneggiati alcuni sedili, plafoniere e portapacchi). Sono stati interrogati il proprietario ed il conducente del mezzo.
Sono in via di identificazione gli occupanti del mezzo che, peraltro, sono stati controllati dalla polizia di Benevento in occasione dell’arrivo nella città sannita. In tale circostanza risulteranno preziose le immagini della Polizia Scientifica.
Per loro si prospettano denunce per danneggiamento, provvedimenti di Daspo e richieste risarcitorie.

Notizie correlate Frosinone
Altre notizie
14 Giugno 2018 - Undici provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (i cosiddetti 'Daspo') sono stati emessi dalla questura di...
14 Giugno 2018 - A noi di questa partita non ce ne dovrebbe importare un cazzo, ma per merito di qualche genio della Lega che ha deciso di assegnare la...
14 Giugno 2018 - Davanti a quel bar nella piazza di Terrasini sono volati tavolini e sedie, tra ultras rosanero e veneti che si stavano affrontando a pugni e...
14 Giugno 2018 - La polizia di Inghilterra e Galles ha ritirato il passaporto a 1.254 tifosi violenti e li tratterranno fino alla fine dei Mondiali di...
14 Giugno 2018 - Dieci Daspo (il divieto di assistere a manifestazioni sportive) sono stati emessi al Questore di Potenza nei confronti di altrettanti tifosi...
14 Giugno 2018 - “Ferrero non ci rappresenti”. Recita così lo striscione appeso dai tifosi organizzati della Sampdoria sotto la sede. La...
12 Giugno 2018 - Sono nove i provvedimenti di Daspo emessi dal Questore di Arezzo nei confronti di altrettanti tifosi del Rimini per gli incidenti avvenuti...
   
Videotifo
Piacenza - Genoa: boato al goal di Rossi
Al 34° minuto del secondo tempo Marco Rossi segna il goal del provvisorio 1 a 2 per il Genoa, che si porta così ad un passo dall'agognata promozione in serie...
Chievo - Fiorentina 1-2 18.01.15 Tifosi CHIEVO in curva
Cori e canti dei tifosi del Chievo in curva
Italiani a Parigi
Ragazzini al Louvre
novara fans in pavia
ultras novara in pavia (Novara)
C2: Sangiovannese - Fiorentina 1-1
La prima gara in C2 della nuova Fiorentina di Della Valle. Ad Arezzo migliaia di tifosi viola, un solo cuore per la Fiorentina! Esplosione di gioia per il...

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.