[ Notizie ]
Basket Armani, annullati i Daspo agli Ultras Milano
09 Dicembre 2014 - letto 779 volte

Una brutta parentesi in un'annata che, comunque, resterà per sempre incisa a fuoco nella storia dell'EA7 Emporio Armani, tornata regina d'Italia dopo 17 anni di purgatorio. Si chiude, definitivamente, la questione Daspo agli Ultras Milano, con la sentenza del Tar che ha sancito come, nella condotta del gruppetto di tifosi che lo scorso febbraio contestò l'Olimpia Milano, non ci fosse alcuna violenza. "Pur rilevandosi toni concitati - si legge infatti nella sentenza dei giudici - non si è riscontrata nessuna condotta di carattere minaccioso o violento, quanto, piuttosto, un reciproco confronto sulle cause che avrebbero determinato un calo nel rendimento sportivo della squadra".

Ma facciamo un piccolo salto indietro nella storia: era l'11 febbraio quando una cinquantina di tifosi interruppe un allenamento dell'Olimpia per chiedere un colloquio con giocatori e allenatori. Il motivo? Chiarire, insieme, il perché di un'eliminazione "sanguinosa" dalle Final Eight di Coppa Italia contro Sassari (per altro prossimo avversario in campionato, domenica 7 dicembre) dopo un secondo tempo che, secondo gli ultras, si era dimostrato "non all'altezza" di una squadra come quella biancorossa.

Nessun episodio violento dunque, nessuna intimidazione secondo il Tar. Passano poche settimane e a una ventina di loro viene notificato il Daspo di un anno: in pratica, il divieto di accesso a tutti gli impianti sportivi sul territorio nazionale in cui si disputino allenamenti e incontri di basket, comprese le amichevoli, i campionati professionistici e dilettantistici, i tornei internazionali, la Coppa Italia e le partite della Nazionale. Dodici "condannati" a questo punto si rivolgono a un avvocato, tra i più esperti nell'ambito dei ricorsi degli ultras degli stadi, Giovanni Adami, per impugnare lÂ'espulsione a tempo. Scatta quindi il ricorso al Tar, per chiedere la sospensiva cautelare, e la richiesta viene accolta. Oggi però è arrivata la parola fine, con tanto di risarcimento per i tifosi: "Oltre 4mila euro - precisano gli Ultras Milano -, tutti soldi dei contribuenti buttati via per aver travisato i fatti. Una sentenza - continuano - ed una giustizia di cui non sentivamo bisogno di dover dar prova, e che il buonsenso avrebbe potuto tranquillamente evitare. Invece dalle parti di fatebenefratelli ha prevalso la voglia di mostrare i muscoli contro un mostro che nemmeno esisteva".

Questione chiusa dunque, con la pace tra società e tifosi che, a onor del vero, era già stata raggiunta con l'inizio di questa stagione. E adesso, che succederà in curva? "Adesso torniamo col solito orgoglio e la testa più alta che mai a ricoprire l'unico ruolo che ci compete ovvero quello di primi tifosi dell'Olimpia e che, piaccia o non piaccia, nessuno potrà mai toglierci".

Notizie correlate Daspo
Altre notizie
18 Maggio 2018 - Non si fermano le polemiche dopo la decisione dell’Osservatorio di vietare la trasferta dei tifosi del Foggia a Frosinone. Bersaglio...
18 Maggio 2018 - Adesso è ufficiale: i supporters del Taranto non ci saranno al Lamberti. La finale playoff di domenica sarà orfana dei tifosi...
18 Maggio 2018 - La stagione dei tifosi rossoneri si è ufficialmente conclusa con la vittoria interna del Foggia con la Salernitana. L'atto finale...
17 Maggio 2018 - Dopo i sei Daspo (quattro catanzaresi, due catanesi) emessi in occasione degli scontri avvenuti il 18 febbraio scorso tra tifosi del...
17 Maggio 2018 - Cassonetti a fuoco e lancio di gas lacrimogeni. Questa la scena registrata ieri sera tra le strade di Lione al termine della finale di...
16 Maggio 2018 - Gli ultras del Palermo non ci stanno e puntano il dito contro la classe arbitrale e contro il Parma. I tifosi rosanero hanno inviato una...
16 Maggio 2018 - Una cinquantina di ultrà dello Sporting Lisbona, secondo quanto riportato dal quotidiano portoghese “A Bola”, hanno fatto...
   
Videotifo
Piacenza-bologna
gli ultras salutano i ragazzi dopo la bella vittoria contro gli odiati bolognesi
.: CoMo No Te VoY a QuErEr   VS   vamos amierdica :.
Perdimos en la Cancha pero goleamos en la Tribuna. Cuando la Minimental cantaba su único grito, el 'Vamos america', la Rebel entonó el glorioso '¿Cómo no...
Finale Mondiali 2006 Piazza Duomo Milano
vittoria dell'Italia ai Mondiali 2006. Festeggiamenti in Piazza Duomo a Milano
rissa tra ultras
rissa tra ultras ()
SALERNITANA CURVA SUD 2
COREOGRAFIA SALERNITANA - GENOA (MERDA) APERTURA DEL SIPARIO CON SOTTO LA CITTA DI SALERNO E I COLORI DELLA CITTA' (Salernitana)

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.