[ Notizie ]
Akragas-Matera, la Questura di Agrigento emette tre DASPO
24 Marzo 2017 - letto 670 volte

Sono stati tre provvedimenti DASPO in seguito alla partita Akragas-Matera, giocata domenica 19 marzo.

Questi i provvedimenti per i tre ultras:
1. I.G. di anni 26; con pregiudizi di polizia, mentre si trovava fuori dal varco di sicurezza, privo di documento di riconoscimento, pretendeva di entrare ugualmente perché aveva acquistato poco prima il tagliando d’ingresso e si rifiutava di declinare le proprie generalità. Pertanto invitato ad andare vicino le auto di servizio per la sua identificazione, non ottemperava ed anzi andava in escandescenze e per questo lo si invitava a salire sull’autovettura di servizio per essere portato presso gli uffici della locale Arma per la sua identificazione;

2. M.C., di anni 27; con pregiudizi di polizia, scavalcava le transenne entrando nel dispositivo di sicurezza per impedire che il citato I.G. venisse fatto salire sull’autovettura dei Carabinieri.

3. G.O., di anni 20; con pregiudizi di polizia, mentre militari della locale Arma dei Carabinieri in servizio di O.P. procedevano a fare accomodare sul mezzo di servizio i due sopra citati soggetti, proferiva all’indirizzo dei militari operanti frasi ingiuriose. Nella circostanza veniva bloccato da un militare dell’Arma che lo invitava a fornire le sue generalità e al diniego fatto dal giovane, veniva dal militare accompagnato a fatica vicino ad un’auto dei Carabinieri per condurlo presso la sede della locale Arma per la sua identificazione.

Per tale motivo alcuni di essi sono stati denunciati per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale, rifiuto di indicazione sulla propria identità personali e lesioni in occasione di manifestazioni sportive.

Tra di essi, uno era già stato sottoposto al provvedimento D.A.SPO., motivo per il quale la legge prevede l’applicazione del D.A.SPO. per un minimo di 5 anni ed un massimo di 8, con la previsione obbligatoria dell’obbligo di comparizione alla Polizia Giudiziaria durante lo svolgimento delle partite della propria squadra.

Notizie correlate Akragas
Altre notizie
28 Aprile 2017 - Come era ampiamente prevedibile, niente derby a Catania per i tifosi del Siracusa. L’Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni...
28 Aprile 2017 - Ancora prescrizioni della Prefettura per l'accesso allo stadio Sant'Elia in occasione delle partite del Cagliari. Per il prossimo...
27 Aprile 2017 - Le recenti dichiarazioni rese note dalla Commissione Parlamentare Antimafia, che per bocca del suo portavoce ha parlato apertamente di...
27 Aprile 2017 - Piove sempre sul bagnato. Sempre. Il Borussia Moenchengladbach ha perso la semifinale di Coppa di Germania. O meglio, è stato...
26 Aprile 2017 - Qualche momento di tensione questa sera prima di Pescara-Roma all'esterno dello stadio Adriatico. Un gruppetto di tifosi giallorossi...
26 Aprile 2017 - Tensione prima e dopo Perugia-Verona di serie B, sia fuori che dentro lo stadio Renato Curi. E, anche senza contatto tra tifoserie opposte,...
26 Aprile 2017 - Grave episodio di razzismo a margine della gara tra Dinamo Kiev e Shakhtar Donetsk, classicissima del calcio ucraino. I tifosi di casa...
   
Videotifo
Ultra' Lecce - Gladiator battle
Serie di immagini del mitico Lecce con la colonna sonora del "Gladiatore"...Per tutti i SALENTINI che non si arrendono,incitano la squadra dal 1' al 95' e non...
Scontri video Giannino
Scontri video Giannino
Milan - Liverpool finale Champions League 23 Maggio 2007
Delirio a Milano dopo la vittora della Champions League. Da via Torino fino al Duomo i tifosi in festa
Giocatori e tifosi del Borussia Dortmund cantano
Giocatori e tifosi del Borussia Dortmund cantano "Jingle Bells" dopo la partita con l'Hoffenheim
Verona, Finale Mondiali 2006 Italia - Francia (2)
... continua la festa ... per non dimenticare

TIFO-Net informa
Ascolta Baldini a 90
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.