[ Notizie ]
Aggressione dopo Bologna-Spal, denunciati quattro ultras
10 Novembre 2017 - letto 2417 volte

Comincia a muoversi qualcosa sul fronte delle indagini dopo l’aggressione degli ultras del Bologna Calcio ai danni di alcuni tifosi biancazzurri della Spal al termine dell’incontro allo stadio Dall’Ara del 15 ottobre scorso.

Quattro tifosi del Bologna vicini ad ambienti di destra sono stati infatti denunciati dalla Polizia di Stato per i reati di travisamento e porto di oggetti atti ad offendere, in relazione al tentativo di agguato ai sostenitori della Spal avvenuto nel post partita.

Si tratta di un episodio diverso da quello che ha provocato la rottura della mandibola a un ferrarese, rispetto al quale proseguono comunque le indagini degli inquirenti per assicurare alla giustizia i responsabili.

I fatti che hanno portato alla denuncia dei quattro tifosi del Bologna sono avvenuti in un parco pubblico nei pressi di via Caravaggio, quando una quindicina di ultras si sono appostati al termine dell’incontro mentre il pubblico defluiva dallo stadio, con il probabile intento di aggredire i tifosi spallini. Gli ultras del Bologna erano infatti in possesso di bastoni, cinghie e sassi e solo l’intervento della Digos ha impedito il contatto tra le tifoserie avversarie. A carico dei quattro e di altri due tifosi identificati, con precedenti per fatti simili, sono state avviate le procedure per i Daspo.

Come accennato, le indagini proseguono per individuare anche i responsabili dell’aggressione avvenuta lo stesso giorno in piazza della Pace ai danni di sette sostenitori della Spal. Dei sette aggrediti, ad avere la peggio fu un ferrarese preso a cinghiate che si ritrovò con la mandibola rotta dopo l’agguato e che ha dovuto subire un intervento chirurgico.

Notizie correlate Bologna
Altre notizie
23 Ottobre 2018 - In 26 dovranno rispondere di reati che vanno dall’invasione di campo aggravata al lancio di sassi, dalla violenza, resistenza e...
23 Ottobre 2018 - Identificati e denunciati altri due tifosi dell’Angri protagonisti dell’aggressione a un capotreno mentre si recavano a Mercato...
22 Ottobre 2018 - Il Daspo, per la durata di otto anni, è stato disposto dal questore di Messina, Mario Finocchiaro, nei confronti di cinque ultras del...
22 Ottobre 2018 - In campo di ci sono due ragazzi, uno del Benin e uno del Senegal, che indossano la maglia del Mesagne, una squadra che milita nel campionato...
22 Ottobre 2018 - Roma - S.P.A.L. All'ingresso dello stadio Olimpico ci è stato negato per l'ennesima volta l'ingresso del bandierone con...
22 Ottobre 2018 - I nove sostenitori nero-verdi sono ritenuti responsabili, assieme ad altri soggetti ancora in corso di identificazione, di un vero e proprio...
18 Ottobre 2018 - "Giù le mani dalla Battipagliese". Campeggia, allo stadio ‘Sant’Anna’ lo striscione degli ultras...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Ultras Pescara Old Story
Tributo agli ultras pescaresi
Calcio Foggia Cavese 5 - 2
2007 Foggia semifinale di andata playoff. Grande Foggia, grande Zaccheria, grandi emozioni con una coreografia spettacolare della curva sud.
curva nord vs livorno
coreo verse Livorno 2006-2007 banner reads 'For your information its the symbol of our nation! http://www.milanonerazzurra.it/
Cori contro Leonardi e la società in Parma-Chievo
Leonardi la senti questa voceee vafdanculoooooo!!!
*ITALIA* CAMPIONI DEL  MONDO - CIRCO MASSIMO - INNO
Italia campione del mondo 2006, 2006 FIFA World Champion, Italia, Roma , Circo Massimo, Inno Nazionale. 1.000.000 di persone che cantano. Zidane must die....

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.